Premio Internazionale di Danza “Città di Rieti”

Ogni anno Rieti si conferma “Città della Danza” con il PID Premio Internazionale di Danza “Città di Rieti” promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Rieti. Al Premio Internazionale di Danza evento di qualità che conferma una nostra tradizione ormai consolidata, sono moltissimi i danzatori partecipanti suddivisi in solisti, passi a due e gruppi coreografici, provenienti da diverse regioni italiane e da molti paesi del mondo.

Proiettato ormai in ambito internazionale l’importante appuntamento al teatro Flavio Vespasiano prevede intense giornate di concorso, articolate in diverse fasi e stage con una giuria e docenti d’eccezione provenienti da importanti teatri d’opera italiani ed esteri e da prestigiose compagnie internazionali.

L’evento del Rieti Danza Festival e in particolare il prestigioso Concorso internazionale di danza Città di Rieti, sono considerati i più importanti a livello nazionale e tra i primi in Europa. ideato da Piero Fasciolo in ogni edizione si avvale del coordinamento artistico di Luna Ronchi e il coordinamento generale di Simone Lolli.

In ogni edizione un programma ricco ed articolato che prevede una serie di iniziative e di spettacoli anche in alcune piazze del centro storico, appuntamenti collaterali all’evento vero e proprio fatto di prove, fasi preliminari, semifinali e finali che vedono coinvolti i numerosi concorrenti valutati da una prestigiosa giuria.

Come ormai consuetudine, da molti anni, nella sala mostre del Palazzo comunale l’esposizione delle opere pittoriche di artisti italiani e stranieri nella collettiva “Passi tra i colori”.

Al termine del PID, il tradizionale Gala finale: sul palco del Vespasiano i vincitori del Concorso e durante la serata le premiazioni con riconoscimenti in denaro, targhe e borse di studio per partecipare ad altri importanti concorsi e stage di livello internazionale con premi speciali di brand internazionali.

Doveroso ricordare due nomi di rilievo nella storia del Festival: il professore Alberto Testa, importante coreografo, morto a 96 anni, organizzatore per tanti anni della Settimana Internazionale Danza Città di Rieti e il professore Walter Zappolini, scomparso all’età di 87 anni, coreografo e danzatore étoile di lunga e prestigiosa esperienza, per anni direttore artistico del “Rieti danza festival” e del concorso internazionale di danza “Città di Rieti”.

2021-11-05T17:27:40+00:0023 Aprile 2021|

Condividi sui tuoi social

Scrivi un commento

Torna in cima