Lago del Salto

Bello e suggestivo, è senz’altro un luogo di richiamo di molti visitatori rappresentando la perla della zona del Cicolano e della provincia. Parliamo del lago del Salto, il bacino artificiale più grande del Lazio. Il Salto venne creato intorno agli anni ’40 realizzando uno sbarramento del Fiume Salto (una diga di 90 metri).

Il Lago si trova a 535 metri sul livello del mare, è lungo dieci chilometri e largo uno, ed è estremamente articolato. Lo scenario che regala è reso ancor più particolare grazie ai paesi che lo contornano. Si trova approssimativamente alla medesima altezza del Lago del Turano (535 metri s.l.m.) da cui è diviso dal Monte Navegna collegati con un canale artificiale di nove chilometri. Il Salto, chiamato anche Lago di Borgo San Pietro, dal nome del paese che fu sommerso dalle acque del bacino, ha un perimetro che si snoda per 57 chilometri.

2022-08-24T15:09:59+00:0020 Aprile 2021|

Condividi sui tuoi social

Scrivi un commento

Torna in cima